Sardinia Lovers - elfaro@sardinialovers.com Tel. +39 070 8943272/070 8940124

Grotte di Nettuno

Le grotte di Nettuno sono una tappa d’obbligo per chi soggiorna nella zona di Alghero. Le grotte sono delle formazioni carsiche e si trovano a circa 24 km da Alghero, nell’area di Capo Caccia. L’imboccatura della grotta venne scoperta da un pescatore nel ‘700 e da subito divenne meta di numerosi visitatori. L’accesso “naturale” delle grotte è quello via mare, per il quale è attivo un traghetto con partenza dal porto di Alghero.

La grotta può essere però raggiunta anche via terra attraverso una lunga scalinata che si inerpica sulla rocca come un capriolo, come dice il suo nome catalano: Escala del cabirol. L’opera, ultimata nel 1959, è formata da 654 gradini, che si rivelano una bella impresa, specie sulla via del rientro (in salita).

Nella grotta si trova il laghetto la Marmora, lungo circa 120 metri. Più in profondità è possibile scorgere alcune imponenti colonne formatesi dall’unione di stalattiti e stalagmiti, che nella loro maestosità paiono sostenere la volta raggiungendo quasi i 20 metri di altezza. Proseguendo la visita si raggiunge la Sala dell’Organo così chiamata per la presenza di una stalagmite che ricorda un organo a canne.

Grotte di Nettuno

L’accesso “naturale” delle grotte è quello via mare, per il quale è attivo un traghetto con partenza dal porto di Alghero, ma può essere raggiunta anche via terra attraverso una lunga scalinata